Il portale italiano sulla zanzariera

Come non farsi pungere dalle zanzare di notte?

Come non farsi pungere dalle zanzare di notte?

Le zanzare in estate rappresentano una vera tortura soprattutto durante i momenti di riposo; questi insetti sono pronti a pungere in ogni momento della giornata ma è proprio durante le ore notturne che si concentra la loro attività.

Come uccidere le zanzare di notte allora? Scopriamo in questo articolo alcuni accorgimenti per tenere le zanzare alla larga durante le ore di riposo.

Come trovare le zanzare in camera da letto di notte?

A tutti è capitato almeno una volta nella vita: si va a dormire, ci si assopisce e proprio quando si sta per prendere sonno ecco che quel fastidioso ronzio ci fa svegliare e spalancare gli occhi. Allora un po’ arrabbiati ci si alza e si accende la luce ma… della zanzara nessuna traccia.

Rintracciare una zanzara durante la notte diventa una vera missione per cercare di fare sonni tranquilli ma come fare?

Innanzitutto occorre spegnere le luci e stare seduti e tranquilli sul letto in attesa di sentire nuovamente il ronzio dell’insetto. Quando sentite la zanzara accendete una piccola lampada come l’abat jour e controllate bene nelle vostre immediate vicinanze oppure sui muri.

In genere la zanzara sarà vicino al vostro corpo oppure sulle pareti della stanza. 

Come allontanare le zanzare dalla camera da letto

Per evitare che le zanzare ci infastidiscano la notte si possono usare svariati rimedi tra i quali però ci sentiamo di sconsigliare tutti i repellenti chimici tra cui spray, lozioni o polveri insetticida.

Non fa bene dormire in una stanza in cui c’è un’alta presenza di sostanze chimiche perché a lungo andare si potrebbe incorrere in problemi di varia natura sia per noi umani che per i nostri amici a quattro zampe.

Occorre scegliere, laddove possibile, dei repellenti quanto più naturali possibile: vediamone alcuni.

Difendersi dalle zanzare di notte con gli oli essenziali

Ci sono alcuni odori che risultano molto sgraditi alle zanzare. Utilizzare oli essenziali alla menta, alla lavanda o alla citronella diventa un’ottima soluzione per eliminare le zanzare di notte. Basterà usare questi oli sulla pelle a mo’ di profumo oppure utilizzare degli appositi diffusori per ambienti che lasceranno nell’aria un piacevole aroma e allo stesso tempo terranno le zanzare lontane.

Evitare le punture di zanzara di notte con braccialetti e cerotti 

In commercio è possibile trovare numerosi braccialetti in gomma oppure cerotti che emanano un forte odore di citronella.

Indossare i braccialetti o attaccare i cerotti al corpo o addirittura nei pressi del letto può aiutare ad evitare le punture notturne delle zanzare.

Allontanare le zanzare di notte con le zanzariere da letto

I letti così come le culle dei bambini possono essere protetti dalle zanzare con delle apposite zanzariere da apporre sopra il letto.

Questo rimedio è molto efficace perché impedisce alle zanzare di entrare, tuttavia l’aria al di sotto della zanzariera può risultare molto ferma aumentando la sensazione di calore.

come uccidere le zanzare di notte
Uccidere le zanzare di notte installando le zanzariere

Prova le zanzariere plissettate SharkNet

Il rimedio d’eccellenza per dormire sonni tranquilli in estate è fare in modo che le zanzare non entrino in casa grazie all’installazione di zanzariere performanti e durevoli nel tempo.

È possibile optare per delle classiche zanzariere a molla (ecco un articolo dedicato montaggio zanzariere a rullo)oppure per quelle magnetiche (per approfondire zanzariere montaggio facile) ma, se cerchi una zanzariera che resista a lungo e non si rompa dopo pochi mesi allora la soluzione migliore è affidarsi ai leader di mercato che hanno brevettato nel lontano 2004 la zanzariera SharkNet, una schermatura anti insetto dalla rete plissettata progettata per durare negli anni.

La zanzariera SharkNet possiede un telaio robusto ma non ingombrante che misura solo 2.2 cm – in casi particolari anche meno.

È possibile poi installare un grande numero di zanzariere in serie in modo da coprire grandi spazi grazie al brevetto “a treno”. Questi telai hanno davvero pochissime parti meccaniche e non sono forniti di molle o simili: ciò oltre a scongiurarne la rottura rende la zanzariera sicura perché non soggetta a scatti improvvisi e pericolosi.

SharkNet può essere personalizzata anche nell’apertura adattandosi ad essere installata sia per porte che per finestre. Disponibile sia in misure standard sia in misure personalizzate questa zanzariera può essere progettata anche nella versione a incasso.

La vera rivoluzione consiste nella rete: idrorepellente, resistente alle intemperie e agli urti nonché a vento fino ai 38 km/h.

Scegliendo poi la versione di rete metallizzata con indice GTOT inferiore a 0.35 punti (scopri cos’è il gtot zanzariere) sarà possibile accedere a numerosi sgravi fiscali come il bonus zanzariere 2022 che renderanno l’acquisto delle nuove zanzariere meno impattante dal punto di vista economico.

Catalogo Prodotti

Le migliori zanzariere
per la casa

Zanzariere ad apertura centrale, verticale, a molla, a plissè... trova da qui la più adatta per casa tua.

GUIDA GRATUITA

Quali sono le 8 caratteristiche che una zanzariera dovrebbe sempre avere?

Ci sono almeno 8 aspetti oggettivi imprescindibili da valutare prima di acquistare una zanzariera. Li trovi tutti all’interno di questo ebook scaricabile gratuitamente.