Da cosa dipende il prezzo delle zanzariere magnetiche?

L’installazione di una zanzariera è certamente la soluzione migliore per evitare che fastidiosi insetti entrino in casa e rovinino le giornate e, soprattutto, le nottate primaverili ed estive. Esistono diverse tipologie di zanzariere a seconda delle differenti esigenze di chi sceglie di installarne una o più di una.

Le zanzariere magnetiche, in particolare, sono tra le soluzioni più comode, soprattutto per chi possiede giardini o terrazzi e per chi ha bambini ed animali: sono costituite infatti da calamite che consentono la loro automatica chiusura al passaggio di una persona o animale.

Questa tipologia di zanzariera quindi blocca il passaggio di qualsiasi insetto, permettendo allo stesso tempo di mantenere aperte finestre e portefinestre e far entrare aria e luce.

Le zanzariere magnetiche hanno anche altri vantaggi non indifferenti. La loro facilità di montaggio e la loro praticità di utilizzo, ad esempio, le rendono uno dei prodotti più richiesti e venduti.

Sono inoltre disponibili in diverse misure e con diversi materiali, rendendole facilmente adattabili a qualsiasi tipo di infisso. Infine, il prezzo delle zanzariere magnetiche è davvero molto conveniente, soprattutto se si considera il miglioramento della qualità delle proprie giornate, con meno fastidi e stress.

Cosa sono le zanzariere magnetiche?

Le zanzariere magnetiche sono uno strumento molto resistente ed efficace per evitare che le zanzare o altri insetti fastidiosi entrino in casa.

Sono costituite da una apertura centrale, che si chiude attraverso dei magneti, e vengono realizzate con una maglia sottilissima ma traspirante, così da bloccare l’entrata di insetti e, allo stesso tempo, di consentire il passaggio dell’aria. Grazie al posizionamento a distanza regolare dei magneti, situati nel due lati della tenda, la zanzariera magnetica si chiuderà in automatico ad ogni passaggio.

Questo tipo di zanzariera, oltre che su finestre e porte, può essere montata in molti altri posti, come casette di legno, bungalow, gazebo, roulotte e tende da campeggio.

Esistono diversi modi per montare una zanzariera magnetica. Ciò dipende dal modello acquistato e dal materiale degli infissi. Esistono tre principali tipi di montaggio:

  1. con i fermagli adesivi
  2. con i chiodi
  3. con il velcro adesivo

Il montaggio con i fermagli adesivi prevede il fissaggio dei fermagli nella parte alta dell’infisso. Una volta fissati, bisogna agganciare la zanzariera e lasciarla cadere, centrandola in modo tale che i magneti, unendosi, si chiudano. L’ultimo passaggio è quello di chiudere i fermagli con gli appositi beccucci di protezione.

Per il montaggio con i chiodini, invece, si deve innanzitutto fissare la zanzariera nella parte superiore e centrale dell’infisso, utilizzando dei chiodi. Nel momento in cui risulta ben fissata, si lascia cadere e si agganciano i laterali. Nel caso in cui la zanzariera risulti più grande della finestra o della porta in cui va montata, allora può essere piegata su sé stessa (se il tessuto avanzato è poco) o, in caso contrario, tagliata fino al raggiungimento della misura corretta.

L’ultima tecnica di montaggio, infine, è quella in cui viene utilizzato il velcro adesivo. Bisogna innanzitutto tagliare la zanzariera in base alle misure della finestra o della porta. Prima di procedere con il suo fissaggio, si deve eliminare la polvere dagli infissi dove si applicherà il velcro adesivo. Fatto ciò basta fissare la tenda centrando correttamente i lembi, in modo che i magneti si aggancino tra di loro, chiudendo la zanzariera.

Quanto costano le zanzariere magnetiche?

Nella scelta della zanzariera che più si adatta alle proprie esigenze, bisogna considerare, tra le altre cose, anche il proprio budget a disposizione. Le zanzariere magnetiche costituiscono la tipologia più diffusa grazie soprattutto alla loro ben nota economicità.

I prezzi delle zanzariere magnetiche oscillano da un minimo di 10 euro ad un massimo di 70 euro circa, a seconda del tipo di materiale, della dimensione e della destinazione d’uso: in genere i prezzi di una zanzariera per finestre sono più bassi rispetto a quelli di una destinata alle porte. Per una stima precisa del prezzo delle zanzariere magnetiche, tuttavia, sarà necessario richiedere un preventivo.

Valutare il prodotto migliore tra tutti quelli in circolazione e tra le diverse offerte di zanzariere magnetiche proposte dai differenti rivenditori non è semplice.

Bisogna tuttavia stare molto attenti ai prodotti troppo economici. Questi infatti potrebbero essere realizzati, ad esempio, con magneti non abbastanza resistenti da non garantire il perfetto funzionamento. Altro esempio è costituito dai materiali con cui vengono realizzati: materiali scadenti e poco affidabili sono sinonimo di bassa durata nel tempo.

Il consiglio è quello di valutare bene il tipo di prodotto che si sta acquistando, considerando non solo la parte estetica ma anche, e soprattutto, i materiali ed il kit di montaggio. Al prezzo delle zanzariere magnetiche bisogna inoltre aggiungere quello della manodopera per il loro montaggio: di solito si aggira tra i 40 euro ed i 70 euro.

È importanti infatti evitare il “fai da te“, cercando così di risparmiare sul costo finale. Affidarsi ad un professionista del settore è la soluzione migliore per avere un prodotto finale installato correttamente, evitando così danni agli infissi o infiltrazioni d’aria. Un esperto, inoltre, saprà consigliare i modi più adatti per la manutenzione delle zanzariere così da assicurare la loro durata nel tempo.

I fattori che incidono sui prezzi delle zanzariere magnetiche

I fattori che influenzano i prezzi delle zanzariere magnetiche sono il materiale, le dimensioni e gli accessori di montaggio presenti nell’imballo.

Le zanzariere magnetiche vengono realizzate con diversi materiali, come la fibra di vetro o il poliestere. La scelta del materiale, oltre che dall’aspetto, dipende anche da quanto sia resistente alle intemperie e all’utilizzo prolungato. Dal momento che le zanzariere magnetiche sono destinate ad un utilizzo frequente, dovuto soprattutto al passaggio continuo, il materiale scelto dovrà essere di ottima qualità e soprattutto durevole.

Normalmente le dimensioni di una zanzariera magnetica sono di tipo standard. Il modello base, utilizzato in particolare per portefinestre e balconi, ha una dimensione di 1,40 m di larghezza per 2,10 m di altezza. Esistono in commercio anche zanzariere magnetiche di dimensioni più piccole (90 cm per 120 cm) o più grandi, che possono essere ritagliate a seconda delle proprie esigenze.

Il prezzo delle zanzariere magnetiche dipende, infine, dal kit in dotazione al momento dell’acquisto. È necessario effettuare un controllo sulla quantità del velcro, dei chiodi o dei fermagli presenti nella confezione, in modo da verificare se sono sufficienti o dovranno essere integrati.

Altri elementi che devono essere considerati sono il numero e il tipo di calamita in dotazione: nelle zanzariere migliori sono infatti più numerose e con una funzione attrattiva molto più forte, così da permettere la perfetta chiusura ad ogni passaggio.

Lascia un commento