Da cosa dipendono i prezzi delle zanzariere per porte finestre?

Le zanzariere sono la soluzione ideale per proteggere gli spazi interni da zanzare e ragni. La loro installazione è particolarmente consigliata soprattutto se si dispone di giardini e più in generale di spazi verdi dove proliferano di insetti vari.

I prezzi delle zanzariere dipendono dalla tipologia, dai materiali e se c’è l’esigenza di effettuare una personalizzazione in quanto a dimensioni e sistema di apertura e chiusura. Vediamo adesso nel dettaglio le caratteristiche e i prezzi delle zanzariere per finestre e per porte finestre.

1. Tipi di zanzariere

La zanzariera protegge gli spazi residenziali impedendo agli insetti di accedervi. In commercio ci sono varie tipologie pensate per finestre e porte finestre.

Le zanzariere scorrevoli vanno posizionate principalmente sulle porte finestre e sugli accessi di casa dove transitano tante persone. Infatti permettono vantaggi importanti in tema di praticità perché sono privi di guida inferiore, il che evita il rischio di inciampare. Le zanzariere scorrevoli possono essere installate sia con apertura verticale sia con quella orizzontale.

zanzariere per porte finestre scorrevoli prezzi

Le zanzariere a soffietto invece permettono maggiore stabilità perché dispongano del binario inferiore ancorato alla superficie. Possono essere prese in considerazione nei punti di massima affluenza e garantiscono una buona durata nel tempo.

Le zanzariere a scomparsa sono pensate per i varchi in cui c’è l’esigenza di proteggere soltanto in determinati periodi dell’anno e di lasciare libero magari durante i periodi invernali. Sono molto funzionali e pratiche perché c’è una cassa che viene posizionata nella parte superiore della quale è sufficiente tirare la cordicella per aprire o per chiudere la rete.

Un’ulteriore alternativa è rappresentata dalle zanzariere a strappo che sono le più semplici da installare e si sposano alla perfezione per chi vuole farlo da solo. Il sistema di installazione è basato su un nastro biadesivo che viene posizionato su tutto il perimetro della finestra e ovviamente sulla zanzariera. La facilità di installazione purtroppo si traduce in poca praticità nell’aprire e chiudere e soprattutto a fine stagione bisogna disinstallare tutto il sistema.

Le zanzariere a tenda sono ugualmente facili da inserire perché prevedono un’asticella fissa che va posizionata nel muro con degli appositi gancetti sui quali si posiziona la zanzariera ed è per questo che viene chiamata tenda.

Le zanzariere magnetiche sono state progettate e sviluppate negli anni soprattutto per assolvere al meglio alle esigenze delle porte finestre perché permettono l’accesso in casa ad animali domestici senza dover aprire e chiudere ogni volta grazie all’apposito magnete presente sul perimetro.

Le ultime innovazioni tecniche hanno permesso anche di sviluppare quelle che vengono definite zanzariere elettriche perché dotate di un apposito motore che apre e chiude la zanzariera attraverso un pulsante oppure sfruttando la tecnologia smart con applicazioni installate sul tablet e su uno smartphone.

Se ci sono delle specifiche esigenze, è anche possibile prevedere delle zanzariere su misura per porte o per finestre per venire incontro a qualsiasi genere di difficoltà. In questo caso il professionista, dopo aver effettuato un attento sopralluogo, svilupperà il progetto.

2. Qualità

La tipologia, i materiali e la bellezza estetica caratterizzano i prezzi delle zanzariere porte finestre.

La qualità, infatti, è sempre un aspetto importante per poter godere al meglio delle caratteristiche di un prodotto che nel caso specifico deve proteggere gli ambienti interni da infestazioni di zanzare e di qualsiasi altro insetto.

La qualità riguarda tanti aspetti del prodotto in questione partendo dalla tipologia di rete che deve essere capace di durare a lungo nel tempo e di impedire agli insetti più piccoli di poter entrare e uscire dall’abitazione. Inoltre i materiali devono essere tali per cui si garantisce massima maneggevolezza e solidità. Le zanzariere devono poter resistere a condizioni climatiche complesse, come forti raffiche di vento oppure un improvviso temporale estivo.

zanzariere per porte finestre scorrevoli prezzi

Migliori sono i materiali, i sistemi di apertura e di chiusura e maggiore sarà il costo delle zanzariere a metro quadro.

Ad esempio le zanzariere elettriche che prevedono un sistema di apertura e chiusura completamente automatizzato, gestibile anche attraverso un’apposita app sullo smartphone, possono superare anche i 150 euro a metro quadrato. Mentre le semplici zanzariere a strappo sono disponibili in commercio anche a 5 euro a metro quadrato. Una differenza enorme che arriva dalle tipologie differenti di materiali e di praticità.

Poi ci sono soluzioni intermedie che garantiscono materiali di qualità e una certa maneggevolezza, come nel caso delle zanzariere per porte finestre scorrevoli i cui i prezzi vanno da un minimo di 60 euro fino a un massimo di 80 euro.

3.Installazione

Il peso specifico rilevante nella determinazione del prezzo delle zanzariere per porte finestre è l’installazione.

Nella stragrande maggioranza dei casi occorre necessariamente rivolgersi a una ditta specializzata che si occupi sia della fornitura sia dell’installazione del prodotto.

Il montaggio cambia in funzione della tipologia di zanzariera. Infatti se si sta pensando di inserire in casa un’economica zanzariera a strappo, a tenda oppure magnetica sarà praticamente inutile rivolgersi a un’azienda specializzata.

Invece, se si stanno per inserire delle zanzariere di ultima generazione, che necessitano ad esempio di alimentazione elettrica e di posizionare correttamente il motore, ci sono dei costi superiori da gestire.

Una buona opzione per risparmiare sotto questo punto di vista potrebbe essere la scelta di una zanzariera a rullo o plissettata: un prodotto che protegge adeguatamente gli spazi interni e che è di facile utilizzo.

A prescindere dalla tipologia, è comunque possibile indicare che per l’installazione si va da un minimo di 35 euro per ogni porta finestra, fino a un massimo di 60 euro.

4. Prezzi delle zanzariere per porte finestre

Per determinare il prezzo delle zanzariere porte finestre occorre tenere in considerazione le spese necessarie per l’acquisto del prodotto e l’installazione che deve essere gestita dal tecnico specializzato.

I prezzi si riferiscono alla qualità dei materiali e tipologie di zanzariere. Al netto dei costi di installazione, che come abbiamo visto possono andare tra i 35 e i 60 euro per ogni zanzariera, una zanzariera scorrevole ha un costo medio di circa 60 oppure al massimo 80 euro per al metro quadrato.

Tra le opzioni più costose c’è la zanzariera a soffietto che richiede in media circa 10 euro in più e soprattutto le zanzariere elettriche per le quali non si va al di sotto dei 100 euro per metro quadrato e ci si può spingere anche fino a 160 euro.

Naturalmente ci sono soluzioni molto più economiche come quella a strappo che può andare dai 5 ai 16 euro, oppure c’è la zanzariera a tenda che richiede un investimento di circa 12 euro e quelle magnetiche con prezzi che variano a seconda della tipologia del materiale da un minimo di 7 fino ad un massimo di 35 euro.

Un’opzione che prevede dei pezzi che possono oscillare in maniera molto importante è quella della zanzariera a scomparsa. In questo caso sul mercato si possono trovare dei prodotti che richiedono un investimento di circa 50 euro a metro quadrato, mentre altri modelli che superano addirittura i 100 euro al metro quadrato, arrivando alla cifra massima di 120 euro.

Ovviamente in tutti questi casi si tratta di prezzi indicativi, per avere un’idea precisa sarà necessario rivolgersi a una ditta specializzata e richiedere un preventivo per zanzariere.

Lascia un commento