Il portale italiano sulla zanzariera

Come eliminare le zanzare: la guida completa

Come eliminare le zanzare: la guida completa

Se cerchi una guida completa su come eliminare le zanzare allora sei nel posto giusto: in questo articolo troverai tutti i rimedi efficaci per debellare le zanzare da casa tua una volta e per tutte.

Scoprirai come eliminare le zanzare in modo naturale e senza usare repellenti tossici che potrebbero infastidire i tuoi amici a quattro zampe – e non solo.

I metodi più efficaci per combattere le zanzare

Se da un lato ognuno di noi sarebbe pronto a tutto pur di distruggere le zanzare usando qualunque sostanza utile in commercio dall’altro lato sentiamo di sconsigliare l’utilizzo di repellenti chimici per eliminare le zanzare.

A lungo andare spray insetticidi o simili potrebbero dar fastidio alle vie respiratorie e provocare piccoli disturbi agli occhi.

Fino a quando è possibile è sempre opportuno combattere le zanzare con rimedi naturali e privi di sostanze tossiche. Vediamone alcuni.

Si possono eliminare le zanzare in modo naturale?

La natura ci viene in soccorso spesso anche quando si tratta di debellare le zanzare. È possibile trovare numerose sostanze o espedienti che aiutano ad eliminare le zanzare in modo naturale.

Le piante aromatiche come la menta, il rosmarino, la lavanda, il basilico o la citronella allontanano le zanzare perché questi insetti sono disturbati dal loro odore.

Stessa cosa per l’aglio e l’aceto sicuramente utili all’esterno come in giardino o nei balconi.

Un altro interessante rimedio green per eliminare zanzare o altri piccoli insetti consiste poi nell’installazione di una bat box, una tana per pipistrelli.

I pipistrelli sono ghiotti di zanzare e la notte escono dalle tane e si cibano di questi fastidiosi insetti.

Se l’idea dei pipistrelli proprio non vi va a genio allora è possibile optare per un’altra tipologia di predatore – questa volta senza ali.

Stiamo parlando delle piante carnivore come la famosa Venere Acchiappamosche: queste piante sono ottime per eliminare le zanzare e altri insetti oltre che essere decisamente affascinanti da guardare.

Cosa mettere in camera contro le zanzare?

Se le zanzare sono un problema che vi perseguita anche in casa allora è possibile agire con oli essenziali alla menta, alla lavanda o alla citronella.

Questi oli sono utili per combattere le zanzare e possono essere spalmati sulla pelle oppure vaporizzati nell’aria grazie a diffusori per ambienti che oltre ad allontanare le zanzare lasceranno un piacevole profumo in casa.

Altri espedienti naturali possono essere i cerotti o i braccialetti alla citronella che si trovano facilmente in commercio.

Ricordiamo poi che alle zanzare piacciono gli ambienti umidi: utilizzare un deumidificatore o un ventilatore aiuta a combattere le zanzare in casa.

come eliminare le zanzare
Eliminare le zanzare grazie alla zanzariera SharkNet

Come eliminare le zanzare per sempre da casa tua? Prova le Zanzariere plissettate SharkNet

Abbiamo visto alcuni rimedi per eliminare le zanzare all’esterno o all’interno dell’abitazione.

Se la tua casa è perennemente invasa da questi insetti oppure cerchi un modo più definitivo per eliminare le zanzare allora la soluzione migliore è installare delle zanzariere a porte e finestre.

Per quanto questa soluzione rispetto alle altre viste finora possa risultare un po’ più  impattante dal punto di vista economico risulta essere la migliore – senza contare poi la possibilità di accedere a numerosi benefici fiscali come il bonus zanzariere 2022 scegliendo alcune tipologie di zanzariera.

In commercio è possibile trovare davvero molti modelli di zanzariera che si differenziano per funzionalità e durevolezza nel tempo. Dalle classiche zanzariere a rullo (per approfondire vai qui montaggio zanzariere a rullo) fino ad arrivare alle più blande zanzariere magnetiche: ogni esigenza ha la sua zanzariera.

Tra tutte le tipologie di schermature anti insetto però quella che ultimamente riscuote molto successo è la zanzariera a soffietto anche conosciuta come plissettata. Qui trovi una guida su come smontare una zanzariera a soffietto.

Proprio in Italia abbiamo la fortuna di incontrare l’azienda che ha inventato e brevettato nel 2004 la prima zanzariera plissé targata SharkNet.

La zanzariera SharkNet nasce per essere un prodotto di alta qualità, robusto e durevole nel corso degli anni.

Queste caratteristiche sono rese possibili da due elementi:

  1. il telaio: disponibile in vari colori e tipologie questo telaio possiede davvero poche parti meccaniche e nessuna molla. Grazie a questo vengono scongiurate rotture o aperture a scatto accidentali e pericolose. Il telaio possiede un ingombro davvero minimo di circa 2.2 cm (in casi particolari anche meno) e grazie al brevetto “a treno” è possibile installare più zanzariere in serie arrivando a coprire spazi pressoché illimitati;
  2. la rete: disponibile in vari colori questa rete è la vera punta di diamante della zanzariera. Facile da pulire, idrorepellente, resistente agli urti, alle intemperie e a venti fino a 38 km/h. La rete è disponibile anche nella versione metallizzata che rende la zanzariera a schermatura solare (dette anche zanzariere oscuranti) permettendo di accedere agli sgravi fiscali.

La zanzariera SharkNet è molto sicura, resistente e robusta senza tralasciare il fattore estetico. Può essere prodotta anche su misura ed è disponibile anche la versione a incasso sia per porte che per finestre.

Catalogo Prodotti

Le migliori zanzariere
per la casa

Zanzariere ad apertura centrale, verticale, a molla, a plissè... trova da qui la più adatta per casa tua.

GUIDA GRATUITA

Quali sono le 8 caratteristiche che una zanzariera dovrebbe sempre avere?

Ci sono almeno 8 aspetti oggettivi imprescindibili da valutare prima di acquistare una zanzariera. Li trovi tutti all’interno di questo ebook scaricabile gratuitamente.