Zanzariere a chiusura automatica: cosa sono e perchè sceglierle

Quando inizia ad approssimarsi l’estate, abbiamo il bisogno di tenere le finestre e le porte aperte per consentire un migliore ricircolo d’aria all’interno dell’ambiente domestico. Questo però favorisce l’ingresso nell’abitazione di insetti molesti come zanzare, mosche e vespe.

Per evitare il problema esiste un solo metodo efficace: l’installazione di una zanzariera a chiusura automatica. Facile da installare e semplice da adoperare, le zanzariere a chiusura automatica sono la migliore soluzione per l’ufficio e la casa e hanno un costo abbastanza contenuto.

Come funzionano le zanzariere a chiusura automatica?

Le zanzariere automatiche sono formate da due teli dotati di chiusura magnetica posizionata al centro ma in commercio esistono anche modelli differenti dotati di 3 o sei teli da installare su porte-finestre caratterizzate da notevoli dimensioni.

I tipi di zanzariere attualmente disponibili sul mercato sono tanti e differiscono per le loro dimensioni, per tipologia di chiusura e per il materiale con il quale viene realizzata la rete. I vantaggi offerti dalle zanzariere automatiche sono numerosi ed è meglio conoscerli tutti prima di orientare la propria scelta sull’acquisto di un modello piuttosto che un altro.

Il sistema di chiusura automatico risulta particolarmente utile per quelle aperture di passaggio come le porte di entrata e laddove dove è necessario avere un dispositivo che impedisca agli insetti di entrare che sia semplice da aprire e chiudere anche da parte dei bambini o degli animali domestici. Dopo il passaggio di una persona infatti, le due tende si richiudono senza aver bisogno di un intervento manuale.

Ciò è possibile grazie alle strisce di velcro sui bordi e grazie all’attrazione che esercitano fra di loro i magneti posti al centro e alle estremità. Le zanzariere magnetiche lasciano passare la luce senza problemi e permettono di avere un’adeguata ventilazione degli ambienti interni senza però lasciar passare gli insetti.

I vantaggi delle zanzariere a chiusura automatica

Le zanzariere magnetiche si possono adattare a quasi tutti i telai delle finestre e delle porte, offrendo un elevato grado di protezione contro l’intrusione non gradita di ragni, mosche, zanzare e altri insetti. Sono dotate di velcro rinforzato e magneti molto potenti che consentono ai due o più teli di richiudersi dopo il passaggio di una persona o di un animale senza dover intervenire in alcun modo.

Una volta fissate al telaio della finestra o della porta, le zanzariera con chiusura automatica iniziano a svolgere la sua funzione immediatamente proteggendo l’abitazione o l’ufficio dagli insetti. Possono essere aperte agevolmente mediante la semplice pressione del corpo esercitata al passaggio della persona o dell’animale domestico e si richiudono da sola subito dopo.

Il design essenziale di queste zanzariere le rende belle da vedere senza alterare l’impatto estetico dell’ambiente.

Il montaggio delle zanzariere magnetiche viene effettuato in una manciata di minuti e non è affatto necessario ricorrere all’utilizzo di specifici utensili né è necessario eseguire particolari lavori.

Attenendosi alle istruzioni di montaggio sempre disponibili nella confezione di vendita, la loro installazione diventa un gioco da ragazzi, privo di complicazioni inopportune.

Le zanzariere magnetiche possono essere installate in qualsiasi ambiente: ottime per proteggere dagli insetti le finestre delle cucine e dei bagni, risultano particolarmente utili ed efficaci sulle porte d’ingresso dell’abitazione così come sulle finestre della camera da letto.

Queste zanzariere sono compatibili compatibili con qualsiasi tipologia di telaio; da quelli in ferro a quelli in legno, dai telai in ferro a quelli in alluminio o realizzati con altri materiali di ultima generazione.

Prima di acquistare una zanzariera magnetica, è opportuno verificare che abbia un sistema di fissaggio semplificato caratterizzato dalla presenza di nastro in velcro continuo e non suddiviso in tante singole porzioni. In questo modo la zanzariera avrà una maggiore durata nel corso degli anni e sarà più facile da installare.

Le zanzariere automatiche riducono significativamente l’impatto ambientale causato da insetticidi e altre sostanze chimiche tossiche adoperate per eliminare o allontanare gli insetti dalla propria abitazione. Al momento sul mercato sono disponibili zanzariere di qualsiasi colorazione da coordinare con l’ambiente in cui dovranno essere posizionate. Le zanzariere automatiche costituiscono un’ottima alternativa alle zanzariere scorrevoli o a quelle fisse oppure estensibili.

Se si ha a che fare con un gatto che entra dalla porta ed esce quando vuole dalle finestre, installando una zanzariera classica si corre il rischio che la rompa nel tentativo di entrare o di uscire dall’abitazione. Con le zanzariere automatiche questo problema non sussiste: al gatto basterà premere sulla tenda con il corpo per aprirla agevolmente e dopo il suo passaggio si richiuderà senza l’intervento di nessuno.

I passaggi verso l’esterno così non rimangono mai non protetti dall’ingresso non gradito di insetti fastidiosi e il comfort abitativo aumenterà senza dubbio. Le zanzariere automatiche sono l’ideale da posizionare dinnanzi alle porte che si aprono su balconi e terrazze. Chi in estate ama organizzare pranzi e cene all’aperto non dovrà preoccuparsi ogni volta di richiudersi la porta alle spalle ma potrà lasciare gli infissi aperti, comunque ben protetti dalle zanzariere.

Chi non ha mai avuto a che fare prima con una zanzariera automatica, potrebbe trovarsi in difficoltà nella scelta di un modello piuttosto che un altro.

Per prima cosa è necessario valutare con attenzione l’utilizzo che se ne vuole fare ovvero considerare se si preferisce installare solo nei mesi estivi oppure se si desidera posizionarla in modo permanente per evitare l’intrusione degli insetti. Nel secondo caso la scelta migliore da fare è quella di optare per una zanzariera particolarmente resistente agli agentiatmosferici e che non tema le basse temperature invernali.

Per quanto riguarda i materiali delle reti, ne esistono di varia natura. Quelli della migliore qualità vengono fabbricati in maglia metallica o i n fibra di vetro. Risultano inalterabili nel corso degli anni, facilmente lavabili e molto resistenti agli agenti atmosferici.

Sicuramente questa tipologia di zanzariere hanno un costo più elevato rispetto a quelle realizzate con differenti polimeri ma offrono il vantaggio di durare molto più a lungo nel corso degli anni senza alterarsi. Altra considerazione da tenere ben presente è se si ha la necessità di installarla su una finestra o su una porta. Meglio sempre prendere le misure esatte dei telai per assicurarsi che la nuova zanzariera magnetica copra completamente la luce dell’infisso.

Lascia un commento