Il portale italiano sulla zanzariera

Zanzariere per mansarde: la soluzione per proteggere i lucernari dagli insetti

Zanzariere per mansarde: la soluzione per proteggere i lucernari dagli insetti

Sapevi che esistono specifiche zanzariere per mansarde?

Se sei preoccupato per il possibile ingresso di animali dai lucernai e dalle finestre delle mansarde, sappi che in commercio potrai trovare la zanzariera più adatta.

In questo articolo ti parleremo proprio di queste particolari e super ricercate zanzariere per finestre di mansarde e lucernai, disponibili in diversi materiali e colori.

Qual è la differenza tra le zanzariere per porte/ finestre e quelle per le mansarde?

Innanzitutto devi sapere che la finestra della mansarda, spesso, viene chiamata anche con altri nomi, come lucernaio, sottotetto, abbaino e persino Velux (dal nome della società che produce gli infissi), ormai divenuto nome comune impiegato per l’identificazione di queste tipologie di finestra.

Ciò che differenzia le finestre della mansarda da quelle orizzontali presenti negli altri ambienti della casa è la dimensione (piccola) e la collocazione (inclinata), oltre al tipo di apertura, detto con movimento basculante, in quanto la porta dell’infisso generalmente viene aperta verso l’interno dell’appartamento.

Quindi, per via della sua posizione, della dimensione e della particolare apertura è bene acquistare una zanzariera specifica per mansarda.

I modelli di zanzariere per mansarde reperibili in commercio

Fra i diversi modelli di zanzariere per le finestre della mansarda, quello maggiormente acquistato è il modello dotato di zanzariera avvolgibile a molla, il cui telo a rete consente il passaggio della luce e il ricambio dell’aria, impedendo, nel contempo, l’ingresso di animali, anche quelli di piccolissime dimensioni.

Quando il muro è inclinato risulta difficile installare una zanzariera progettata per l’apertura di una finestra normale, quindi è bene indirizzare la propria scelta su modelli specifici per le finestre delle mansarde.

Tra i vari tipi di zanzariera puoi optare per una verticale a molla (modello maggiormente acquistato), che può essere installata con posa frontale o con applicazione nelle spallette del vano finestra; laterale a molla, indicata per le finestre che durante l’apertura hanno l’anta che non sporge all’interno.

Per le finestre con forte inclinazione, inoltre, potrai scegliere di installare una zanzariera verticale plissettata, oppure se preferisci montare una zanzariera fissa puoi acquistarne una con pannello rigido, scelta piuttosto economica.

zanzariere per finestre mansarda

Fra le varie tipologie è possibile scegliere fra un’ampia gamma di materiali: zanzariere con infissi in metallo, come l’alluminio, in pvc e persino in legno, disponibili in differenti colorazioni (bianco, argento, noce, ecc).

Le caratteristiche fondamentali che devono possedere le zanzariere per le finestre della mansarda

Fra le diverse caratteristiche che deve possedere la zanzariera per mansarda vi rientra quella legata alla manovrabilità.

zanzariere per finestre mansarda

Infatti, nel momento in cui decidi di fare tale investimento ti consigliamo di orientarti su un prodotto dinamico e di ultima generazione, che possa, tra le altre funzionalità, essere comandato a distanza con un apposito telecomando e non solo manualmente.

La possibilità di comandare la zanzariera a distanza è data dalla presenza di un comando di apertura e chiusura elettrico posizionato in prossimità della zanzariera stessa e munito di relativo cassetto copri motore, atto a preservarne nel tempo la sua integrità e funzionalità.

La movimentazione elettrica non deve essere vista come un aggravio dei consumi elettrici, il suo consumo è piuttosto contenuto.

Tipologia di posa delle zanzariere per mansarde

Le zanzariere per mansarde possono essere installate in diverse modalità:

  1. fronte muro con fissaggio frontale
  2. fronte telaio fisso con fissaggio frontale
  3. interno telaio fisso con fissaggio laterale

La prima tipologia prevede che la zanzariera venga installata oltre la luce da cornice del foro e ancorata fonte muro, quindi in tale caso le misure che dovrai fornire al rivenditore saranno quelle dell’apertura del vano in cui andrà installata.

Per la seconda modalità, ovvero quella che prevede la posa fronte telaio fisso con fissaggio laterale, la zanzariera verrà installata in corrispondenza del telaio esterno della finestra, motivo per il quale per il montaggio viene richiesto di lasciare libero e scoperto il muro dall’intonaco, in quanto tale zona verrà coperta dalla struttura della zanzariera.

La terza e ultima tipologia di posa prevede il fissaggio laterale della zanzariera nella parte interna del telaio fisso della finestra e per tale motivo risulta essenziale conoscere il modello esatto della finestra, oltre alla misura e al nome dell’azienda che l’ha prodotta.

Kit di montaggio delle zanzariere per le finestre delle mansarde

Nel caso in cui decidessi di montare in autonomia una zanzariera per la finestra della mansarda, verifica prima di tutto che all’interno della confezione sia presente tutto ciò che occorre all’installazione.

Generalmente, quando acquisti un modello di zanzariera standard (a molla), ma specifica per lucernai, ti viene fornito in dotazione un cassonetto con zanzariera avvolgibile, le due guide laterali, una battuta a forma di L, un sacchetto di viti e i gommini copri-vite.

Per l’installazione avrai bisogno di un cacciavite o di un avvitatore, di una punta da muro (del cinque o del sei, in base alla dimensione delle viti), di una matita e di una scala, oltre ad un aiutante che possa prestarti assistenza in caso di necessità.

Quindi, procederai prima di tutto al montaggio della battuta a forma di L, da posizionarsi nella parte inferiore del telaio fisso della finestra, in prossimità della maniglia per l’apertura dell’infisso.

Dopo, provvedi a collegare, facendo una leggera pressione, le due guide laterali, sia sul lato destro che sinistro, al cassonetto contenente la zanzariera avvolgibile.

Prosegui con il posizionare il cassonetto appena montato, in corrispondenza del muro della finestra, cercando di posizionarlo in squadro, aiutandoti con la battuta a L che hai montato in precedenza. 

Se hai dimestichezza con i lavori manuali, procedi con il forare il muro in corrispondenza dei fori presenti sulle guide laterali della zanzariera.

Se, al contrario, non hai praticità in simili attività, ti consigliamo di segnare i fori che dovrai fare con la matita, poi di posare il telaio della zanzariera e forare senza posizionarlo, cosicché il telaio non ti sia di intralcio.

Una volta eseguiti i fori provvedi ad avvitare al muro, con le viti che hai trovato all’interno della confezione, le guide laterali su cui andrà a scorrere la zanzariera.

Infine, ricordati di coprire le viti con i copri-vite, così da ottenere un risultato sia esteticamente più gradevole.

Catalogo Prodotti

Le migliori zanzariere
per la casa

Zanzariere ad apertura centrale, verticale, a molla, a plissè... trova da qui la più adatta per casa tua.

GUIDA GRATUITA

Quali sono le 8 caratteristiche che una zanzariera dovrebbe sempre avere?

Ci sono almeno 8 aspetti oggettivi imprescindibili da valutare prima di acquistare una zanzariera. Li trovi tutti all’interno di questo ebook scaricabile gratuitamente.